Mia mamma

Non parlo mai dei sogni che faccio.
Stanotte però ho sognato nei dettagli il funerale di mia mamma. Nei minimi dettagli.
Molto diverso da come fu, in realtà, ma dettagliato e faticoso: persona per persona, dolore per dolore: una faticaccia.
Quando mi sono svegliato mi sono accorto che oggi, il 23 settembre di tanti anni fa, moriva mia mamma.
Oggi sono 24 anni esatti.
Chissà chi e perché è venuto a ricordarmelo con scenografia onirica così precisa….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *