Il liberismo

Costituzione Italiana – Articolo 41

L’iniziativa economica privata è libera.

Non può svolgersi in contrasto con l’utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.

La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l’attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.
———————————————–
Il liberismo è il contrario di ciò.

Dice, in sintesi, ” l’impresa privata è libera in assoluto e ai suoi fini e scopi deve piegarsi anche l’interesse comune.
Il bene comune, cioè sanità, proprietà pubbliche, educazione, benessere sociale, diritto alla casa, difesa dei deboli, dignità garantita a tutti possono esistere SOLO se non danneggiano l’interesse privato, gli investimenti, la moneta, i MERCATI.

Il liberismo è antiumano, antisociale, antiecologico.

E illegale.

La Costituzione lo proibisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *