Il terrore

Il  TERRORE

Credo che il motivo del dissennato voto di tanti , sia stato il terrore.
Cosa è successo ?
Quello che abbiamo di fronte credo sia un effetto speculare.
La gente, un popolo corrotto, come purtroppo quello italiano è con ogni evidenza, non vuole vedere l’onestà in chi lo governa.
Primo perchè lamentarsi della disonestà di chi lo governa è quello che fa da anni, e rimarrebbe ancora più disoccupato di quanto non sia, ma, sopratutto, molto più importante, profondo e imbarazzante, non vuole, da questo paragone sferzante con un Politico incredibilmente finalmente onesto, che addirittura restituisce i soldi in più, doversi a quel punto confrontare con se stesso: Cinico, debole,arruffone e arraffone, splendido al bar con il “pago io” ma in causa con 4 vicini, che parla di tutto ma legge solo il corriere dello sport, che parla male della corruzione e dell’evasione , ma conosce un “amico” per ogni bisogno incluse le fatture farlocche o la malattia “a orologeria” con certificato, che gli ospedali chiudono ma ha l’amico dottore.
Lui, i che i soldi se li sarebbe tenuti, eccome.
Che se ne fotte, pensa, ma sotto sotto sa di esser fottuto.
Ecco, il terrore vero, di tutti, e dei pavidi e disonesti in particolare è di essere messi di fronte a se stessi, senza scuse, senza veli, di fronte alle proprie responsabilità, di fronte alla propria anima.
Con la quale non parla più da anni.
Una sconosciuta.
Il terrore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *