Fiscal compact

Fiscal Compact.

In realtà, come potete ben immaginare, la stesura ufficiale è ben più lunga.
Pieno di comma, art n°, paragrafo n°.ecc.ecc.
Ma il succo è questo:
Partendo da una situazione di deflazione ( mancanza di denaro in giro) micidiale, ci impegna a pagare , cioè levare dal giro, 60 miliardi all’anno per vent’anni.
Cosi riduciamo di 1200 miliardi il debito, che dovrebbe andare quindi da 2000 a 800.
Questo per migliorare il rapporto debito/PIL.

A parte che è una scemenza abissale, perchè ora il debito sta aumentando di 50 miliardi l’anno, quindi sarebbero 60+50 per scendere davvero. Poi il PIL sta scendendo , perché senza soldi , anche una larva del grano capirebbe che produzione, vendite, commercio e investimenti, calano.
E queste sono le componenti del PIL.

Senza IMMISSIONI pesanti di liquidità in circolo il PIL calerà.
E il rapporto debito/Pil raggiungerà il punto di palese non sostenibilità.
L’ipotesi di non farle è suicida.
Pensare a drenare ulteriore liquidità, che non c’è, è folle.
Farlo in queste proporzioni è propendere per una morte veloce.

Perchè accade ciò ?

Perchè abbiamo (HANNO, SENZA DIRCELO) firmato dei contratti di esproprio
pre-autorizzato, che permetterà ai creditori del MES, di prendersi direttamente le cose
senza neanche più chiedercelo. Diciamo che abbiamo dato in pegno, casomai non riuscissimo a pagare le rate,come è certo: ditte, aziende, banche, utenze, coste, isole, coste, diritti di sfruttamento e prospezione, acque, pensioni, tfr, utenze, reti.

L’avete capito, o no ?

In questi giorni si sta aggiungendo il patto di commercio transatlantico, di cui non ho avuto il tempo di fare un riassunto, e ve lo ciucciate per intero.
http://www.mediafire.com/view/dex2h85w6pisqid/Patto_di_commercio_transatlantico.odt

E’ l’ultimo tassello della creazione del Nuovo Ordine Mondiale.
Ipotesi che ancora qualcuno chiama complottista, cioè un’idea di alcuni “pessimisti” ma il cui cingolo sta per passarci sopra, e rimarrà poco di tutto ciò che è costato sangue ai nostri padri, metaforici e non.

Che non si lotti, all’ultimo sangue, è una vergogna.
Non di Berlusconi, D’Alema, Bersani, Barroso,Von Rumpey, Draghi o che ne so.

Una vergogna nostra.

Francesco Neri

108 risposte a “Fiscal compact”

  1. Content marketing Consultation is not just about promotion it’s also about educating your audience. Creating great content and engaging your audience is the first step in building a successful content marketing strategy. Remember, your audience is your potential customers – so make sure you provide them with valuable information.

  2. One of the most common ways to increase engagement with your customers is through the use of content marketing services. These marketing services use the power of social media to reach customers and improve their interest. Customers want to connect with brands that are genuine and authentic. By creating content for your audience on these platforms, you can increase engagement and build a solid social following.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *