il collante qual’è ?

A ‘sto punto ho perso il conto di quanti siano ma sicuramente uno problemi italiani è che le persone motivate, colte, intelligenti e, come dire, socialmente impegnate e di buona volonta, si dibattono in estenuanti distinguo, in discrimini tutti giusti, ma son migliaia.
Discetta. Ragiona. Litiga. Si confronta. Ha dubbi. Si deprime. Riparte.

IL disonesto, il ladro, il politico tipo, invece, punta dritto, non ha dubbi, sa benissimo cosa deve fare: i cazzi suoi.
E c’è il collante potentissimo dell’interesse a fare squadra.
Che facciamo ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *